fbpx

BANDO COMMERCIANTI

Mercoledì, 01 Luglio 2020 14:15 Scritto da

BANDO  

La Regione Emilia-Romagna intende favorire e promuovere la riqualificazione e la valorizzazione delle attività commerciali e di pubblico esercizio al dettaglio, sostenendole in progetti di ampliamento/ristrutturazione delle attività e in progetti volti a rinnovare l’offerta di prodotti e/o servizi alla clientela, anche tramite l’introduzione delle più moderne tecnologie.

BENEFICIARI
    • Imprese che esercitano attività commerciale al dettaglio in sede fissa, anche stagionale;
    • Imprese che esercitano attività commerciale al dettaglio in sede fissa, anche stagionale.
SPESE AMMISSIBILI

Sono finanziabili le spese sostenute dal 01/01/2021 al 31/12/2021 e interamente pagate entro il 28/02/2022, relative alle seguenti categorie:

    • Spese per opere edili e impiantistiche;
    • Spese di progettazione e direzione lavori;
    • Acquisto di macchinari, attrezzature, arredi funzionali all'esercizio dell'attività;
    • Acquisto di hardware e software che consentano di migliorare i servizi alla clientela;
    • Spese per brevetti, marchi, licenze;
    • Spese per servizi di consulenza per la presentazione della domanda.
AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto in regime di “De Minimis”:

    • 40% - 55% di contributo delle spese ritenute ammissibili;
    • Contributo massimo concedibile: 30.000,00 euro;
    • Valore minimo dell’investimento: 15.000,00 euro.
SCADENZE

Le domande potranno essere presentate dalle ore 10.00 del giorno 15 settembre 2020 e fino al raggiungimento di 150 domande.

Riferimenti
Elisa Casaroli
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Cell: 346 4901012
 

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

BANDO DIGITAL EXPORT ANNO 2020

Mercoledì, 17 Giugno 2020 15:57 Scritto da

BANDO  
UNIONCAMERE Emilia-Romagna concede contributi a fondo perduto alle imprese che vogliono investire in progetti di internazionalizzazione.

BENEFICIARI
Imprese di micro, piccola e media dimensione, esportatrici abituali o occasionali aventi sede legale o operativa in Emilia-Romagna.

SPESE AMMISSIBILI
Sono finanziabili le spese sostenute dal 1 gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, necessarie per la realizzazione del progetto di internazionalizzazione nei seguenti ambiti:

  • Formazione digitale (es. marketing digitale ed export, contrattualistica internazionale, fiscalità comunitaria e internazionale, trasporti internazionali);
  • Assessment - accrescimento delle potenzialità delle imprese attraverso servizi di analisi e orientamento specialistico, anche di avvicinamento ai servizi digitali e virtuali;
  • Sviluppo delle competenze interne attraverso l’utilizzo in impresa di Temporary Export Manager (TEM) e Digital Export Manager (DEM) in affiancamento al personale aziendale;
  • Registrazione e protezione del marchio dell’impresa;
  • Ottenimento o rinnovo delle certificazioni di prodotto;
  • B2B anche virtuali attraverso l’utilizzo di piattaforme digitali;
  • Partecipazione a fiere e convegni;
  • Marketing digitale;
  • Avvio e sviluppo della gestione di business online, attraverso l’utilizzo e il corretto posizionamento su piattaforme/ marketplace/ sistemi di smart payment internazionali;
  • Sito web aziendale;
  • Materiale promozionale (es. traduzione in lingua straniera dei cataloghi).

AGEVOLAZIONE

  • 50% di contributo delle spese ritenute ammissibili;
  • Contributo massimo concedibile: 20.000,00 euro;
  • Progetti di spesa superiori a 6.000,00 euro.

SCADENZE
Le domande dovranno essere inoltrate telematicamente a partire dal giorno 22/06/2020 fino al 13/07/2020

Riferimenti
Martina Pezzoli
e-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: 329 4724456
 

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

BANDO INVITALIA - VOUCHER 3I | START-UP INNOVATIVE

Mercoledì, 17 Giugno 2020 12:13 Scritto da

Sei una Start-up Innovativa? 
Società di capitali costituita da non più di 60 mesi, con sede in Italia, che ha un valore della produzione non superiore a 5 milioni di euro, che non distribuisce utili che ha nell’oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi ad alto contenuto tecnologico e che ha uno dei seguenti requisiti: 

  • le spese in ricerca e sviluppo devono essere uguali o superiori al 15% del maggiore valore fra costo e valore totale della produzione
  • il personale complessivamente impiegato – come soci, dipendenti o collaboratori a qualsiasi titolo – deve essere costituito per almeno un terzo da dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori, oppure per almeno due terzi da soggetti in possesso di laurea magistrale
  • l’impresa deve essere titolare o depositaria o licenziataria di una privativa industriale (brevetto) o di un software originario registrato, purché direttamente afferenti all'oggetto sociale e all’attività di impresa.

Vuoi Brevettare?

Il Ministero dello Sviluppo Economico, ha stanziato 19,5 milioni di euro per il triennio 2019- 2021, per finanziare i servizi di consulenza per la brevettazione.

Vuoi sapere cosa finanzia?
Voucher 3I è finalizzato all'acquisizione di servizi specialistici di consulenza per la brevettazione, attraverso il rilascio di voucher per:

  • verifica della brevettabilità dell’invenzione ed effettuazione delle ricerche di anteriorità preventive al deposito della domanda di brevetto (euro 2.000 + IVA)
  • stesura della domanda di brevetto e di deposito della stessa presso l'Ufficio italiano brevetti e marchi (euro 4.000 + IVA)
  • deposito all'estero di una domanda che rivendica la priorità di una precedente domanda nazionale di brevetto (euro 6.000 + IVA)

A quanto ammonta il contributo pubblico?
Ciascuna Start-Up innovativa può richiedere in un anno (12 mesi conteggiati a partire dalla prima richiesta) la concessione di massimo 3 voucher per singola tipologia di servizio: in totale, quindi, non più di 9 voucher. Inoltre, i voucher richiesti per il medesimo servizio devono far riferimento a diverse invenzioni/domande di brevetto.

Quando posso presentare la domanda di contributo?
Dal 15 giungo 2020 e fino ad esaurimento risorse. Invitalia valuta i progetti in ordine cronologico di arrivo.
Affrettati!

 
Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.
 
Riferimenti

Leonardo Mariggiò
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Cell: 338 2678096

Martina Pezzoli
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Tel. 051 903876

NUOVO BANDO PER LA RIGENERAZIONE URBANA

Giovedì, 14 Maggio 2020 10:39 Scritto da

La Regione Emilia Romagna con Delibera di Giunta n. 441 del 04/05/2020, eroga contributi a fondo perduto per l’insediamento o l’ammodernamento/ampliamento di attività produttive, nei centri storici dei Comuni colpiti dal sisma 2012. Sono finanziabili sia nuove attività, sia l’ammodernamento di quelle esistenti.

A seguire i principali aggiornamenti a seguito della pubblicazione della nuova delibera.

 
Finalità: 
 
Lo scopo del bando è quello di favorire l’attrattività e l’aumento di flussi di persone verso le aree interessate dall’intervento.      
 
Beneficiari: 
 
- PMI (Piccole e medie imprese, ovvero imprese che hanno un fatturato inferiore a 50 mln di euro e meno di 250 dipendenti);
- Liberi professionisti;
- Associazioni, fondazioni, enti no profit.
 
Spese agevolate: 
 
Opere edili, murarie e impiantistiche;
Acquisto di arredi;
Acquisto di impianti strettamente connessi all'esercizio dell'attività, di beni strumentali e di attrezzature;
Acquisto di hardware, software, licenze software e cloud computing;
Realizzazione di siti internet ed e-commerce;
Acquisto ed installazione di impianti per la ricarica di mezzi elettrici ad uso gratuito;
Spese per l’acquisto di mezzi di trasporto non targati;
Spese promozionali correlate all’investimento o all’attività;
Servizi di consulenza specializzata per la realizzazione del progetto.
 
Agevolazione: 
 
- 50 - 70% di contributo delle spese ritenute ammissibili;
- 10 punti percentuale in più in caso di rilevanza della presenza femminile e/o giovanile, oppure in presenza del rating di legalità;
Contributo massimo concedibile: 150.000,00 euro.
 
 
Scadenza:
 
Le domande dovranno essere inoltrate telematicamente
 
ULTIMA FINESTRA: 4 novembre 2020
 
 
Vuoi scoprire se la tua zona rientra tra quelle ammissibili a contributo?
Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.
 
Riferimenti

Martina Pezzoli e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Cell: 329-4724456 - Tel. 051-903876

Informazioni aggiuntive

  • Risorse Disponibili 4,9 Milioni
  • % di finanziamento pubblico 50 - 80%
  • Scadenza presentazione domanda ULTIMA FINESTRA: 4 novembre 2020

BANDO INAIL SISMA: ORDINANZA n.4 del 20 marzo 2020

Giovedì, 26 Marzo 2020 09:58 Scritto da

OBIETTIVI

Finanziamento degli interventi di MIGLIORAMENTO SISMICO finalizzati al raggiungimento almeno al 60% della sicurezza richiesta ad edifici nuovi a destinazione produttiva insediati nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012.

L’Ordinanza 4/2020 riapre i termini di presentazione delle domande di contributo da concedersi ai sensi e nel rispetto del Regolamento (UE) 1407/2013 “de minimis”.

DESTINATARI

Possono presentare la domanda le imprese appartenenti a tutti i settori di attività economica Ateco 2007, ad eccezione della sezione A “Agricoltura, silvicoltura e pesca”, che:

  • Hanno sede legale e/o sede operativa e/o unità locale destinataria dell’intervento, in uno dei Comuni dell’Emilia-Romagna colpiti dagli eventi sismici del maggio 2012;
  • Esercitano, o esercitavano al momento del sisma, l’attività all’interno dell’immobile oggetto dell’intervento o in qualità di proprietari abbiano messo a disposizione l’immobile ad uso produttivo ad altra impresa;

Può presentare la domanda di contributo l’impresa tenuta a sostenere tali spese in quanto:

  • Titolare di diritto di proprietà od usufrutto dell’immobile oggetto dell’intervento;
  • Affittuaria dell’immobile oggetto dell’intervento;
  • Titolare di un contratto di locazione finanziaria (leasing) dell’immobile oggetto dell’intervento;
  • Titolare di un contratto di comodato gratuito dell’immobile oggetto dell’intervento.

SPESE AMMISSIBILI

  1. Interventi di miglioramento sismico “effettuati” o “da effettuare” sulla base di un progetto redatto secondo quanto previsto dalle NTC 2008 o 2018, a seconda dei casi;
  2. Spese tecniche di progettazione, esecuzione, direzione lavori, verifica e ove previsto collaudo, nonché la spesa relativa al rilascio del certificato di agibilità sismica e le spese connesse alla presentazione della domanda, nel limite massimo del 10% del totale degli interventi realizzati.

Le spese dovranno essere sostenute a partire dal 20 maggio 2012 ed entro il 31 marzo 2021.

Nel caso di domande presentate con gli interventi di miglioramento sismico solo in progetto, questi dovranno essere terminati entro il 31 marzo 2021  e rendicontati entro il 30 giugno 2021.

CONTRIBUTO

Contributo in Conto Capitale fino al 70% della spesa ritenuta ammissibile da concedersi ai sensi e nel rispetto del Regolamento (UE) 1407/2013 “de minimis”.

Per singola impresa beneficiaria, il contributo concedibile non potrà, in ogni caso, superare l’importo di € 149.000,00 nel caso di interventi, anche su più immobili, per il miglioramento sismico;

Saranno escluse le domande la cui spesa ritenuta ammissibile risulti inferiore a € 4.000,00.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Sarà possibile presentare la domanda di contributo dal 1 giugno 2020 al 31 dicembre 2020, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse.

Lo staff di Phorma Mentis è a vostra disposizione per fornirvi informazioni di dettaglio e per le verifiche di ammissibilità al progetto, oltre all’assistenza tecnica per la presentazione della domanda.

Se interessati contattare:

Tel. 051-903876 Phorma Mentis srl

Cell. 340-8977752 Simone Tassinari (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Cell. 329-4724456 Martina Pezzoli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Pagina 1 di 2

Altri Bandi e Avvisi

  • BANDO COMMERCIANTI
    BANDO COMMERCIANTI BANDO   La Regione Emilia-Romagna intende favorire e promuovere la riqualificazione e la valorizzazione delle attività commerciali e di pubblico esercizio al dettaglio, sostenendole in progetti…
  • BANDO DIGITAL EXPORT ANNO 2020
    BANDO DIGITAL EXPORT ANNO 2020 BANDO  UNIONCAMERE Emilia-Romagna concede contributi a fondo perduto alle imprese che vogliono investire in progetti di internazionalizzazione. BENEFICIARIImprese di micro, piccola e media dimensione, esportatrici…
  • BANDO INVITALIA - VOUCHER 3I | START-UP INNOVATIVE
    BANDO INVITALIA - VOUCHER 3I | START-UP INNOVATIVE Sei una Start-up Innovativa? Società di capitali costituita da non più di 60 mesi, con sede in Italia, che ha un valore della produzione non superiore…
  • NUOVO BANDO PER LA RIGENERAZIONE URBANA
    NUOVO BANDO PER LA RIGENERAZIONE URBANA La Regione Emilia Romagna con Delibera di Giunta n. 441 del 04/05/2020, eroga contributi a fondo perduto per l’insediamento o l’ammodernamento/ampliamento di attività produttive, nei…
  • BANDO INAIL SISMA: ORDINANZA n.4 del 20 marzo 2020
    BANDO INAIL SISMA: ORDINANZA n.4 del 20 marzo 2020 OBIETTIVI Finanziamento degli interventi di MIGLIORAMENTO SISMICO finalizzati al raggiungimento almeno al 60% della sicurezza richiesta ad edifici nuovi a destinazione produttiva insediati nei territori…

Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI