fbpx

FONDO IMPRESA DONNA

Mercoledì, 13 Ottobre 2021 15:25 Scritto da

Il ministro dello Sviluppo economico ha firmato il decreto interministeriale che attiva il Fondo Impresa Donna per rafforzare gli investimenti e i servizi a sostegno dell’imprenditorialità femminile.

 

BENEFICIARI

  • Cooperative e società di persone con almeno il 60% di donne socie;
  • Società di capitale con quote e componenti del consiglio di amministrazione per almeno due terzi di donne;
  • Imprese individuali la cui titolare è una donna;
  • Lavoratrici autonome.

 

CONTRIBUTO

L’agevolazione è formata da una provvista mista (fondo perduto e finanziamento a tasso zero) che prevede un tetto di spese ammissibili fissato a:

  • 250.000,00 euro per nuove imprese;
  • 400.000,00 euro per imprese già esistenti.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

  • Impianti, macchinari e attrezzature nuove di fabbrica;
  • Immobilizzazioni immateriali;
  • Servizi cloud per la gestione aziendale; 
  • Personale dipendente assunto a tempo indeterminato o determinato dopo la data di presentazione della domanda di agevolazione.

 

SCADENZE

Si attendono i decreti attuativi che sono di prossima uscita.

 

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

 

Riferimenti
Ufficio Gestione Bandi
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Cell: 051 903876

BANDO INNOVATION MANAGER - MISE 2021

Mercoledì, 22 Settembre 2021 14:54 Scritto da

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha in programma di riaprire nel 2021 il contributo a fondo perduto, in forma di Voucher, per interventi di innovazione e di riorganizzazione a vantaggio delle PMI.

 

BENEFICIARI

PMI e Reti d’impresa ammissibili al regolamento de minimis (Reg. UE 1407/2013).

CONTRIBUTO

L'agevolazione prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto (Voucher) nelle seguenti misure:

  • Micro e piccole: contributo pari al 50% dei costi sostenuti, fino a un massimo di € 40.000;
  • Medie imprese: contributo pari al 30% dei costi sostenuti, fino a un massimo di € 25.000;
  • Reti di imprese: contributo pari al 50% dei costi sostenuti, fino a un massimo di € 80.000.

  

SPESE AMMISSIBILI

 Acquisto di prestazioni consulenziali di natura specialistica prestate da un Manager dell’Innovazione qualificato, iscritto nell’apposito elenco del MISE, con lo scopo di indirizzare e supportare i processi di:

 

1) Innovazione, trasformazione tecnologica e digitale, tramite l’applicazione di una o più delle seguenti tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale Impresa 4.0:

  1. big data e analisi dei dati;
  2. cloud, fog e quantum computing;
  3. cyber security;
  4. integrazione delle tecnologie della Next Production Revolution (NPR) nei processi aziendali, anche e con particolare riguardo alle produzioni di natura tradizionale;
  5. simulazione e sistemi cyberfisici;
  6. prototipazione rapida;
  7. sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA);
  8. robotica avanzata e collaborativa;
  9. interfaccia uomo-macchina;
  10. manifattura additiva e stampa tridimensionale;
  11. internet delle cose e delle macchine;
  12. integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;
  13. programmi di digital marketing, quali processi trasformativi e abilitanti per l’innovazione di tutti i processi di valorizzazione di marchi e segni distintivi (c.d. “branding”) e sviluppo commerciale verso mercati;
  14. programmi di open innovation.

 

2) Ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell'impresa attraverso:

  1. l’applicazione di nuovi metodi organizzativi nelle pratiche commerciali, nelle strategie di gestione aziendale, nell’organizzazione del luogo di lavoro, a condizione che comportino un significativo processo di innovazione organizzativa dell’impresa;
  2. l’avvio di percorsi finalizzati alla quotazione su mercati regolamentati o non regolamentati, alla partecipazione al Programma Elite, all’apertura del capitale di rischio a investitori indipendenti specializzati nel private equity o nel venture capital, all’utilizzo dei nuovi strumenti di finanza alternativa e digitale quali, a titolo esemplificativo, l’equity crowdfunding, l’invoice financing, l’emissione di minibond.

 

PRESENTAZIONE

Si attendono i decreti attuativi del MISE, che confermeranno o correggeranno il metodo di presentazione, gestione ed erogazione del Voucher, rispetto al precedente bando del 2019.

  

  

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

 

Riferimenti
Michele Ciociola
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Cell: 329 8571817

SACE SIMEST, RIAPERTURA DELLO SPORTELLO A PARTIRE DAL 28 OTTOBRE 2021

Mercoledì, 22 Settembre 2021 11:51 Scritto da

Grazie alle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – NextGenerationEU, Sace Simest riapre lo sportello per la presentazione di istanze di accesso alle agevolazioni per l’internazionalizzazione delle imprese in tutte le fasi di crescita sui mercati esteri. 

 

BENEFICIARI

Alle sole PMI italiane.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

 Si può presentare domanda per i seguenti strumenti finanziati con le risorse del PNRR:

  1. Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI (costituite in forma di società di capitali) con vocazione internazionale;
  2. Partecipazione delle PMI a fiere e mostre internazionali, anche in Italia, e missioni di sistema;
  3. Sviluppo del commercio elettronico delle PMI (costituite in forma di società di capitali) in Paesi esteri (E-commerce).

 

CONTRIBUTO

L’agevolazione è formata da una provvista mista che comprende:

  • Contributo a fondo perduto per una percentuale fino al 25% dell'importo massimo dell'intervento;
  • Finanziamento a tasso agevolato (tasso vicino allo 0,00%).

 

Nella Transizione Digitale ed Ecologica, l'importo massimo finanziabile è pari al minore tra € 300.000 e il 25% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall'impresa.

 

Nella Partecipazione a fiere e mostre internazionali, l'importo massimo finanziabile è pari al minore tra € 150.000 e il 15% dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio approvato e depositato dall'impresa.

 

Nello Sviluppo del commercio elettronico, l'importo massimo finanziabile:

  • per la creazione/miglioramento di una piattaforma propria, è pari al minore tra € 300.000 e il 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa;
  • per l'accesso ad una piattaforma di terzi (i.e. market place), è pari al minore tra € 200.000 e il 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa.

 

PRESENTAZIONE

L’apertura della finestra per la presentazione delle domande è fissata per il 28 ottobre 2021.

 

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

Riferimenti
Ufficio Gestione Bandi
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Tel. 051 903876

BANDO BREVETTI, MARCHI E DISEGNI 2021

Venerdì, 03 Settembre 2021 09:58 Scritto da

IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO HA RIAPERTO TRE IMPORTANTI STRUMENTI DI SOSTEGNO ALLA COMPETITIVITÀ DELLE PMI ITALIANE:

BANDO BREVETTI+ 2021

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, che possiedono almeno uno dei seguenti requisiti:

  • titolari o licenziatari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 1° gennaio 2017;
  • titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 1° gennaio2017 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo”;
  • titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto depositata successivamente al 1° gennaio 2017, con un rapporto di ricerca con esito “non negativo” che rivendichi la priorità di una precedente domanda nazionale di brevetto.

CONTRIBUTO

Le agevolazioni prevedono un contributo in conto capitale fino a un massimo di € 140.000 che non può superare l’80% dei costi ammissibili. Gli incentivi sono concessi nel regime de minimis.

SPESE AMMISSIBILI

L’incentivo può finanziare l’acquisto di servizi specialistici relativi a: progettazione, ingegnerizzazione e industrializzazione, organizzazione e sviluppo e trasferimento tecnologico.

SCADENZE

Le domande possono essere presentate dalle ore 12.00 del 28 settembre 2021 fino a esaurimento delle risorse disponibili.

 

BANDO MARCHI+ 2021

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, regolarmente iscritte al Registro delle Imprese e titolari del marchio oggetto della domanda di partecipazione.

CONTRIBUTO

L’intervento prevede due tipi di misure per sostenere le PMI nella tutela dei marchi all’estero:

  • Per la Misura A, è previsto un contributo fino al 50% delle spese sostenute per le tasse di deposito e fino all’80% per l’acquisizione dei servizi specialistici, entro un massimo di € 6.000;
  • Per la Misura B, è previsto un contributo fino all’80% delle spese sostenute per l’acquisizione dei servizi specialistici, entro un massimo di € 8.000.

Si possono presentare più richieste di agevolazione, sia per la Misura A sia per la Misura B, fino al raggiungimento del valore massimo di € 20.000. Gli incentivi sono concessi nel regime de minimis.

SPESE AMMISSIBILI

Sono agevolabili le spese sostenute per le tasse di deposito e/o per l’acquisizione dei seguenti servizi specialistici: progettazione della rappresentazione, assistenza per il deposito, ricerche di anteriorità, assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni seguenti al deposito della domanda di registrazione e tasse di deposito.

SCADENZE

Le domande possono essere presentate dalle ore 9.30 del 19 ottobre 2021 fino a esaurimento delle risorse disponibili.

 

BANDO DISEGNI+ 2021

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, regolarmente iscritte al Registro delle Imprese e titolari del disegno/modello oggetto del progetto di valorizzazione.

CONTRIBUTO

Le agevolazioni prevedono un contributo fino all’80% delle spese ammissibili, entro l’importo massimo di € 60.000 e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio specialistico esterno richiesto. Gli incentivi sonoconcessi nel regime de minimis.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per l’acquisizione dei servizi specialistici esterni come: ricerca sull’utilizzo di materiali innovativi; realizzazione di prototipi e stampi; consulenza tecnica per la catena produttiva finalizzata alla messa in produzione del prodotto/disegno e per certificazioni di prodotto o di sostenibilità ambientale; consulenza specializzata nell’approccio al mercato e per la valutazione tecnico-economica del disegno/modello e consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione.

SCADENZE

Le domande possono essere presentate dalle ore 9.30 del 12 ottobre 2021 fino a esaurimento delle risorse disponibili.

 

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

 

Riferimenti
Michele Ciociola
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Cell: 329 8571817

ATTRAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN EMILIA-ROMAGNA 2021

Lunedì, 21 Giugno 2021 12:35 Scritto da

BANDO

La Regione Emilia-Romagna, in attuazione alla legge regionale n. 14 del 18 luglio 2014 “Promozione degli investimenti in Emilia-Romagna”, ha approvato con delibera n. 863 del 14 giugno 2021 il bando finalizzato araccogliere proposte per la realizzazione di investimenti strategici ad elevato impatto occupazionale che comprendano, prioritariamente, attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale finalizzati a sviluppare e diffondere significativi avanzamenti tecnologici per il sistema produttivo e alla realizzazione di nuovi risultati dirilevanza tecnologica e industriale, di interesse per le filiere produttive regionali.

 

BENEFICIARI

Possono presentare domanda di partecipazione al bando le imprese singole che esercitano attività diretta alla produzione di beni e di servizi:

  • Già presenti con almeno una unità locale in Emilia-Romagna;
  • Non ancora attive in Emilia-Romagna, ma che intendono investire sul territorio regionale.

 

Per essere ammessi al bando è necessario candidare almeno un progetto di R&S del valore di 2 milioni di euro e prevedere un incremento occupazionale di almeno 20 nuovi addetti a tempo pieno e indeterminato.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono finanziabili le spese riguardanti le seguenti tipologie di interventi:

  • Interventi finalizzati alla creazione di un’infrastruttura di ricerca;
  • Interventi di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale (spesa obbligatoria);
  • Nuovi interventi di Investimento produttivo delle PMI sul territorio regionale (compresi i servizi diconsulenza) e delle grandi imprese solo nelle aree assistite;
  • Interventi di investimento nella tutela dell’ambiente per interventi finalizzati alla produzione di energiada fonti rinnovabili;
  • Interventi di formazione connessi, correlati e definiti in funzione dei fabbisogni di competenze in esito agli interventi sopra elencati e aiuti all’assunzione di lavoratori svantaggiati e all’occupazione dei lavoratori disabili.

 

Le spese devono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2023.

 

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, a fondo perduto, è concessa in misura differente a seconda della categoria di aiuto prevista.

 

SCADENZE

Le domande dovranno essere inoltrate telematicamente dal 15 luglio 2021.

  

Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.

 

Riferimenti

Michele Ciociola
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
Cell: 329 8571817

Pagina 1 di 3

Altri Bandi e Avvisi

Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI