Bando ISI INAIL: progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

Bando ISI INAIL: progetti di bonifica da materiali contenenti amianto In evidenza

LA MISURA AMIANTO

L'Inail finanzia in conto capitale le spese che sosterrà per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi, pari al 65% dell’investimento fino a un massimo di 130.000 euro e minimo di 5.000 euro, sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

RISORSE DESTINATE

Alla misura Asse 3 – progetti di Bonifica da materiale contenente amianto vengono stanziati 7.719.570,00 a livello Nazionale che potrebbero subire modifiche in aumento alla pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi con apposita determina.

TIPOLOGIE DI INTERVENTO

Sono finanziabili le seguenti misure:

  1. Rimozione di componenti edilizie quali coibentazioni, intonaci, cartoni, controsoffitti, contenenti amianto in matrice friabile
  2. Rimozione di MCA da mezzi di trasporto
  3. Rimozione di MCA da impianti e attrezzature (cordami, coibentazioni, isolamenti di condotte di vapore, condotte di fumi ecc.)
  4. Rimozione di piastrelle e pavimentazioni in vinile amianto compresi eventuali stucchi e mastici contenenti amianto
  5. Rimozione di coperture in MCA
  6. Rimozione di manufatti, non compresi nelle precedenti Tipologie di intervento, contenenti amianto in matrice compatta (cassoni, canne fumarie, comignoli, pareti verticali, condutture, ecc.)

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili devono essere direttamente necessarie all’intervento, nonché quelle accessorie o strumentali funzionali alla sua realizzazione e indispensabili per la sua completezza, i progetti devono prevedere una o più delle seguenti soluzioni tecniche:

  • spese di progetto (rimozione e messa copertura)
    1. Lavori di Bonifica
    2. Rifacimento della copertura
    3. Sotto-copertura;
  • spese tecniche e assimilabili

Le imprese potranno presentare un solo progetto riguardante una sola unità produttiva, su tutto il territorio nazionale, riguardante una sola tipologia tra quelle sopra indicate.

MODALITA’ E TEMPISTICHE

Le domande devono essere presentate in modalità telematica, secondo le seguenti fasi:

Fase A – Valutazione dell’ammissibilità – già da ora le aziende possono valutare l’ammissibilità e la soglia di accesso alla presentazione della prenotazione; accederanno alla fase B le aziende che avranno raggiunto la soglia minima di ammissibilità pari 120 punti,

Fase B - accesso alla procedura on line e compilazione della domanda: a partire dal 11 aprile 2019 ed inderogabilmente fino alle ore 18.00 del giorno 30 Maggio 2019.

Dal giorno 6 Giugno 2019 sarà possibile scaricare l’identificativo univoco;

verrà affidato un codice di invio univoco che servirà al Click Day;

Fase C – a partire dal giorno 6 Giugno 2019 verrà comunicata la data e l’orario dell’apertura dello sportello informatico per l’invio delle domande mediante procedura click day ed entro 14 giorni verranno pubblicati elenchi cronologici provvisori in ordine cronologico di superamento per ammissibilità o risultanti provvisoriamente non ammissibili per esaurimento fondi ; Coloro che supereranno il Click Day avranno 30 giorni dalla pubblicazione degli elenchi per predisporre tutta la documentazione necessaria al progetto.

Fase D – Le delibere di approvazione ufficiali sono previste per Novembre/Dicembre 2019. In caso di ammissione a Contributo Pubblico, il progetto dovrà essere realizzato (e rendicontato) entro 12 mesi (365 giorni) decorrenti dalla data di ricezione della comunicazione di esito positivo della verifica.

Phorma Mentis è a vostra disposizione per:

  • valutare senza impegno se il Vostro progetto di investimento è ammissibile e raggiunge la soglia minima di punteggio per accedere al bando. Ricordiamo che seguiremo solamente progetti per la sicurezza dei lavoratori come da presente News.
  • esaminare minuziosamente tutta la Vostra documentazione per accertarsi che sia conforme alle esigenze del bando e suggerirvi eventuali correttivi
  • organizzare per voi il click day con la massima efficienza

Riferimenti Fulvia Minelli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Martina Pezzoli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

000
Letto 375 volte

Altri Bandi e Avvisi

Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI