fbpx
CREDITO D'IMPOSTA 2022 PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

CREDITO D'IMPOSTA 2022 PER INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI In evidenza

BANDO  

Con la legge n. 234 del 30/12/2021, c.d. Legge di Bilancio 2022, è stato confermato l’intervento Credito d’Imposta per investimenti in beni strumentali con vantaggi maggiorati per le imprese.

 

BENEFICIARI
Tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla natura giuridica, settore economico di appartenenza, dimensione, regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali.
 
SPESE AMMISSIBILI

 

Gli investimenti a decorrere dal 01 gennaio 2022 e fino al 31 Dicembre 2022, ovvero fino al 30/06/2023 a condizione che entro la data del 31/12/2022 il relativo ordine risultati accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti nella misura almeno pari al 20%, riguardanti:

    • Beni materiali nuovi funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello “Industria 4.0”;
    • Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali “Industria 4.0”;
    • Beni materiali e immateriali non connessi a "Industria 4.0".

 

AGEVOLAZIONE
Il credito di imposta è concesso in percentuale maggiorata per l'anno 2021, sulla base delle tipologie di beni, articolato come segue:
    • 40% di credito, riconosciuto per la quota di investimenti in beni strumentali 4.0 (Allegato A) fino a 2,5 mln di euro;
    • 20% di credito, riconosciuto per la quota di investimenti in beni strumentali 4.0 (Allegato A) oltre 2,5 mln di euro e fino 10 mln di euro;
    • 10% di credito, riconosciuto per la quota di investimenti in beni strumentali 4.0 (Allegato A) oltre 10 mln di euro e fino a 20 mln di euro;
    • 50% di credito, riconosciuto per la quota di investimenti in beni immateriali 4.0 (Allegato B) fino a 1 mln di euro;
    • 6% di credito, riconosciuto per la quota di investimenti in beni strumentali NON 4.0 materiali e immateriali fino a 2 mln di euro.

Il credito d’imposta spettante è utilizzabile esclusivamente in compensazione, in 3 quote annuali di pari importo all'anno fiscale successivo a quello di avvenuta interconnessione.

 
Lo staff di Phorma Mentis è a tua disposizione per fornirti informazioni di dettaglio, per le verifiche di ammissibilità del progetto e per l’assistenza alla presentazione della domanda.
 
Riferimenti
Ufficio Gestione Bandi
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 051 903876
 

 

000
Letto 2446 volte

Altri Bandi e Avvisi

Questo sito utilizza cookie in conformità alla cookie policy del sito. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni clicca su MAGGIORI INFORMAZIONI