Presentazione domande

Dal 25 giugno 2024 al 10 settembre 2024.

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità operativa iscritte e attive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio dell’Emilia.

Agevolazioni

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino a un importo massimo di € 10.000,00.

La Camera di Commercio dell’Emilia sostiene  micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità operativa iscritte e attive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio dell’Emilia per interventi di innovazione tecnologica digitale.

Beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità operativa iscritte e attive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio dell’Emilia.

Interventi ammissibili

Sono finanziabili gli interventi di innovazione tecnologica digitale realizzabili attraverso:

  • Servizi di consulenza
  • Formazione
  • Acquisto di beni strumentali materiali e immateriali

Gli interventi devono riguardare almeno una delle seguenti tecnologie:

a) Robotica avanzata e collaborativa;
b) Interfaccia uomo-macchina;
c) Manifattura additiva e stampa 3D;
d) Prototipazione rapida;
e) Internet delle cose (IoT) e delle macchine;
f) Cloud, High Performance Computing (HPC), fog e quantum computing;
g) Soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing);
h) Big data e analytics;
i) Intelligenza artificiale;
j) Blockchain;
k) Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D), tecnologie per l’in-store customer experience;
l) Simulazione e sistemi cyberfisici;
m) Integrazione verticale e orizzontale;
n) Soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
o) Soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode);
p) Sistemi di e-commerce;
q) Sistemi EDI (Electronic Data Interchange).

Spese ammissibili

Sono finanziabili (al netto di IVA e di altre imposte, tasse e diritti) le seguenti spese:

  • Servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie finalizzate a introdurre concretamente la tecnologia in azienda. La formazione non può riguardare esclusivamente le specifiche tecniche dei beni strumentali acquistati.
  • Acquisto di beni strumentali materiali e immateriali inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’introduzione delle tecnologie abilitanti.

Le spese dovranno essere sostenute interamente tra il 01/05/2024 e il 30/04/2025.

Agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate ammontano a € 750.000,00.

  • Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute, documentate e ammissibili, al netto di IVA, fino a un importo massimo di € 10.000,00.
  • Investimento minimo finanziabile pari a € 5.000,00.
  • Premialità aggiuntiva di € 250,00 alle imprese in possesso del rating di legalità in corso di validità al momento della concessione del contributo, nel limite del 100% delle spese ammissibili.

Scadenza di presentazione domande

Si potreanno presentare le domande dalle ore 10:00 del 25 giugno 2024 alle ore 16:00 del 10 settembre 2024.

Sei interessato?

Compila il modulo e un nostro consulente ti contatterà al più presto.

Contatti

Related Works