Presentazione domande

Dalle ore 10.00 del 9 aprile 2024 alle ore 13.00 del 21 maggio 2024.

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese, enti e organizzazioni con sede in Emilia-Romagna, escludendo quelle attive nei settori primari della pesca, acquacoltura e agricoltura.

Agevolazioni

Contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese ammissibili fino a un massimo di €300.000,00.

La Regione Emilia-Romagna sostiene micro, piccole e medie imprese, enti e organizzazioni con sede in Emilia-Romagna, escludendo quelle attive nei settori primari della pesca, acquacoltura e agricoltura per promuovere gli investimenti per aumentare il riciclaggio dei rifiuti e promuovere l’economia circolare.

Beneficiari

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese, gli enti, le organizzazioni, con sede legale e/o operativa in Emilia-Romagna ad eccezione di quelle operanti nel settore della produzione primario di prodotti della pesca e dell’acquacoltura e nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli.

Interventi ammissibili

Il bando mira a promuovere gli investimenti per aumentare il riciclaggio dei rifiuti e promuovere l’economia circolare. Gli interventi ammissibili includono la realizzazione o il potenziamento di impianti per il trattamento e il riciclaggio dei rifiuti di qualsiasi tipo, trasformandoli in materia prima seconda. Sono inoltre accettati interventi di innovazione tecnologica, di prodotto, di processo e di servizio che favoriscano la transizione verso un’economia circolare e sostenibile, riducendo la produzione di scarti e aumentando il riutilizzo dei materiali.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • Acquisizione di beni strumentali e immateriali, quali macchinari, attrezzature, impianti, marchi, brevetti, ecc.

  • Realizzazione di opere murarie ed edilizie strettamente connesse all’installazione e posa in opera di macchinari, attrezzature, impianti e hardware.

  • Acquisizione di servizi di consulenza specializzata per la realizzazione del progetto e per ottenere certificazioni ambientali (come ISO 14001, EMAS, ECOLABEL, EPD, LCA, ecc.).

Agevolazione

Contributo a fondo perduto:

  • Regime “de minimis”: Copre il 40% delle spese ammissibili fino a un massimo di €300.000,00.

  • Regime di esenzione: Copre fino al 55% delle spese ammissibili (in relazione alla dimensione dell’impresa), fino a un massimo di €2.000.000,00 in base alla capacità di riciclo.

È richiesto un investimento minimo di €100.000,00.

Scadenza di presentazione domande

Si potrà presentare domanda dalle ore 10.00 del 9 aprile 2024 alle ore 13.00 del 21 maggio 2024.

Procedura di presentazione domande

Procedura di tipo valutativo a graduatoria.

Sei interessato?

Compila il modulo e un nostro consulente ti contatterà al più presto.

Contatti

Related Works